facebook YouTube itunes google-app

costruiamo il tuo futuro

7 nuove abitazioni CasaEnergyPiù in soli 2 mesi!

CasaEnergyPiù

Solo due mesi sono passati dalla presentazione della prima CasaEnergyPiù al Made di Milano, e l’entusiasmo che ha suscitato il nuovo concetto abitativo proposto da Wolf Haus ha avuto un rapido “contagio”: in appena due mesi sono già sei le nuove strutture CasaEnergyPiù in costruzione.

È un successo straordinario per l’azienda altoatesina che ha creduto nella possibilità di realizzare questa innovazione davvero unica nel campo dell’edilizia e che molti ritenevano impossibile: una casa che produce più energia di quanta ne consuma. Un team di ricerca e sviluppo composto da ingegneri, architetti, termotecnici ed altre professionalità ha lavorato duramente per la realizzazione di questo sogno e insieme sono riusciti a creare una casa che, oltre a non avere più alcun costo energetico, mette addirittura in condizioni il proprietario di guadagnare attraverso la sua stessa abitazione.

Abitazioni CasaEnergyPiù finite / in fase di finitura / in fase di costruzione

Ad Ora (BZ)
A Manziana (RM)
A Vipiteno (BZ)
A Bassano del Grappa (VI)
A Ancignano di Sandrigo (VI)
A Montecchio Emilia (RE)
In fase di costruzione

Come dimostrano le sette case che si avvalgono di questa rivoluzionaria innovazione totalmente sostenibile, non si tratta di un solo modello di casa, ma di un concetto costruttivo. Permette la progettazione in qualsiasi forma architettonica immaginabile, e soprattutto in qualsiasi zona climatica, da quella più calda e mediterranea, per passare alle zone più miti, fino a quelle con un clima più freddo come quelle appennine e alpine.

CasaEnergyPiù integra le innovazioni introdotte negli ultimi anni dalla Wolf Haus in materia di isolamento energetico delle strutture e dell’involucro abitativo, con un sapiente impiego delle più moderne tecnologie impiantistiche che usano energie rinnovabili, appositamente calibrate sul progetto e gestite in maniera intelligente da un avveniristico apparato domotico, rendendo di fatto l’abitazione autonoma rispetto alle fonti energetiche fossili.