Newsroom


Inaugurata la nuova Scuola ad Arquata

Arquata del Tronto

    Arquata del Tronto, anche la scuola rinasce ed ha un cuore sostenibile. Wolf Haus completa in soli quattro mesi il nuovo edificio, realizzato grazie alle donazioni della fondazione “La Stampa – Lo Specchio dei Tempi”.

    Meno di quattro mesi dopo la posa della prima pietra, anche la scuola sostenibile di Arquata del Tronto è realtà. Nel paese marchigiano, pesantemente sconvolto dal sisma del 24 agosto 2016, la nostra azienda si è impegnata al massimo per velocizzare ancora di più i tempi già rapidi che caratterizzano i cantieri degli edifici prefabbricati. E possiamo dire di aver centrato pienamente l’obiettivo. Alla presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi i bambini hanno preso possesso dei nuovi spazi, realizzati grazie alla donazione di due milioni di Euro effettuata dalla fondazione “La Stampa – Specchio dei Tempi”.

    Mille metri quadrati che potranno ospitare fino ad un massimo di 150 studenti. Una scuola ecosostenibile, autosufficiente dal punto di vista energetico e, soprattutto, totalmente antisismica. Un segnale importante anche in prospettiva futura. D’ora in poi, costruire in sicurezza nelle zone a rischio non dovrà essere l’eccezione, ma la norma. L’edificio, che comprende scuola dell’infanzia, elementari, medie, cucina, aule tecniche, biblioteca e locali amministrativi, risponde appieno alla filosofia della bioarchitettura: ambienti e rivestimenti naturali, riscaldamento senza combustibili fossili, ridottissime emissioni di co2, ambienti confortevoli ed illuminazione naturale. Sostenibilità e approccio ecologico, ma senza dimenticare la tecnologia: la scuola è infatti totalmente cablata e dotata di una modernissima aula informatica. L’edificio ospiterà sia i bimbi e i ragazzi di Arquata, sia gli alunni provenienti dai comuni limitrofi. Un passo importante verso il riequilibrio di un territorio ferito che da oggi, proprio partendo dai più piccoli, trova in questo concentrato di modernità e sostenibilità nuovo slancio per ripartire.