La prima Casa
antisismica certificata

Grazie alla ricerca e allo sviluppo d’innovativi procedimenti tecnologici Wolf Haus realizza case dagli elevati standard, capaci di offrirti certezze in termini di sicurezza e una qualità che dura nel tempo.

Resistenza al sisma
Cinque, quattro, tre, due, uno... l’inarrestabile countdown è terminato con una scossa dalla potenza pressoché intollerabile, contraddistinta da un’accelerazione (forza-G) di 1,48g, una sfida praticamente impossibile. La Wolf Haus può vantare un nuovo record mondiale nella storia della sicurezza sismica. L’azienda ha infatti superato con successo a Pavia, sulla più grande piattaforma di simulazione sismica d’Europa, un test su un edificio completo di quattro piani per dodici metri di altezza. Il test è stato realizzato in uno degli impianti di ricerca più rinomati a livello mondiale nel settore della sicurezza antisismica: la ”tavola vibrante” dell’Eucentre (European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering) di Pavia, alla presenza di numerosi esperti internazionali del settore e rappresentanti della politica e dei media. L’edificio, ha resistito a sette scosse sismiche di notevole intensità, durata ed accelerazione. Nessun edificio era mai riuscito a superare totalmente indenne una simile serie di sollecitazioni.

Resistenza al fuoco
Grazie al test eseguito dall’Istituto Europeo sul Legno a Vienna, uno dei più rinomati enti di ricerca del settore in tutta Europa, l’azienda ha dimostrato che le case in legno Wolf Haus hanno comportamenti meccanici di resistenza agli incendi molto superiori rispetto alle strutture costruite in acciaio e cemento. La parete portante è stata sottoposta per oltre due ore a contatto diretto con il fuoco, a temperature oltre i 1100°C. L’interno della parte strutturale della parete è rimasta intatta, non ha perso le proprietà statiche e meccaniche, mantenendo temperature superficiali registrate tra i 14° e i 24° C, che consentono ai soccorritori e ai vigili del fuoco di avvicinarsi alla struttura con sicurezza. Praticamente, come è possibile vedere nel video girato live durante la prova, dopo oltre 2 ore di incendio a 1075°C la parete non ha perso assolutamente le proprietà statiche e meccaniche. Inoltre non c'è stato nessun passagio di fumo. Le uniche parti da sostituire sono risultate la doppia lastra di cartongesso interno e quella di celenit

Parete lato non esposto al fuoco durante la prova, 24°C
Parete lato esposto al fuoco dopo la prova